giovedì 20 febbraio 2014

Grazie Comunità nascente di Torino

E’ stata una sorpresa. La comunità ha voluto ricordare domenica 16 febbraio, durante la giornata comunitaria, i miei 75 anni. C'era anche una rappresentanza della scala di Giacobbe di Pinerolo.
Sì, sono tanti e di essi ringrazio Dio giorno dopo giorno.
Quando alcuni anni fa Vilma, Sergio e io demmo inizio a questo “piccolo cammino cristiano” non pensavamo che l'esperienza si allargasse a tanti altri fratelli e sorelle. Ma ieri, terminando la riflessione sui sacramenti che ci ha impegnati/e per alcuni mesi, ci siamo proposti alcuni impegni da proseguire e altri nuovi da assumere.
Anna continua, con assiduità e precisione, a segnalare gli incontri, le date, il luogo. La nostra segretaria non perde un colpo...
Sergio e Vilma sono in continua crescita di attenzione e “cura pastorale” alla comunità che ha bisogno anche di persone riconosciute come punti di riferimento evangelico.
E il blog della “comunità nascente”, curato in modo particolare da Marianna, Sebastiano, Paola e Anna, è un altro spazio pieno di creatività, di entusiasmo, di predicazione.
Dalla prossima giornata comunitaria - che è fissata per domenica 30 marzo - tutta la celebrazione eucaristica sarà creata attorno al tema “La nostra fede e la cura del creato”.
Tutti coloro che intendono partecipare alla “costruzione” della preghiera comunitaria potranno inviare a Vilma Gabutti i loro elaborati entro il 20 marzo. Così Vilma potrà organizzare con Sergio il tutto.
Dobbiamo essere più attenti nelle varie segnalazioni a chi non usa il computer. Domenica 16 abbiamo dimenticato di avvertire qualche fratello e qualche sorella. Ci vuole la telefonata...
Il “ministero” della musica ci è garantito con creatività da Elisa e Marianna... Così parola, silenzio ed ascolto si intrecciano per nutrire i nostri cuori.
Grazie, o Dio, in questa comunità non c'è nessuno spettatore. Aiutaci a coltivare insieme questo giardino di donne e uomini.

Franco Barbero

Nessun commento:

Posta un commento