mercoledì 23 luglio 2014

Pinerolo, 24 luglio fiaccolata contro tutte le guere


Non ci colpisce più di tanto che muoiano bambini, che si distruggano ospedali, che si abbattano aerei civili, che si muoia attraversando il Mediterraneo.
Oltre 500 i morti a GAZA sotto le bombe e i carri di Israele.
Ma c'è guerra in Ucraina, in Siria, in Irak, in gran parte dell'Africa.
Prendiamo tutto ciò come una notizia di sport, o di qualsiasi altro avvenimento.

Dobbiamo dire BASTA all'assuefazione alle guerre, alle ingiustizie, alla prepotenza dei più forti e alle lobby delle armi in qualunque parte del mondo.

OGNI MORTE CI DIMINUISCE, OGNI UOMO DONNA, BAMBINO UCCISO PESA SULLE NOSTRE COSCIENZE. VOGLIAMO VEDERE I BAMBINI VIVERE E CRESCERE IN PACE NON MACIULLATI DA SCHEGGE DI PIOMBO.

Per queste ragioni alcune realtà pinerolesi sentono la necessità di una iniziativa che metta al centro il rifiuto della guerra e della prepotenza con una fiaccolata per

GIOVEDI' 24 LUGLIO ALLE ORE 21:00
partenza da piazza Facta.


Invitiamo tutta la cittadinanza, le istituzione e le associazioni ad aderire e partecipare.

ALP/Cub, ARCI Pinerolo, Emrgency gruppo di Pinerolo.

Hanno aderito: Anpi, Gruppo Arcobaleno, Libera, Cgil, Comunità Cristiana di Base, Pd, Rifondazione, Sel e altri. Abbiamo invitato il Vescovo e il Pastore Valdese.


Nessun commento:

Posta un commento