venerdì 15 agosto 2014

Papa in Corea: Cina richiama preti

(ANSA) - CITTA' DEL VATICANO, 14 AGO - Almeno una decina di preti cinesi residenti in Corea del Sud sono stati contattati dal governo cinese, che li ha avvertiti di 'problemi' al rientro in patria se avessero atteso la visita apostolica di Francesco nella penisola. Lo riferisce AsiaNews, l'agenzia stampa dei missionari. Una delegazione di 100 giovani - scrive ancora l'agenzia del Pime - è presente a Daejeon per la Giornata asiatica della gioventù, ma circa 80 sono stati fermati prima della partenza.

Nessun commento:

Posta un commento