domenica 23 novembre 2014

DA RICORDARSENE BENE

UNA PRESA DI POSIZIONE DI PAPA FRANCESCO

Ieri mattina durante la sua omelia a Santa Marta il papa si è scagliato contro i preti affaristi: "Basta soldi per i battesimi e le messe. Dio non ha niente a che vedere con i soldi e la chiesa non può essere affarista. Gesù caccia i mercanti dal Tempio perché hanno trasformato la casa di preghiera in un covo di ladri....Questo è peccato di scandalo mentre la redenzione è sempre gratuita....."
La Repubblica 22 novembre.

Nessun commento:

Posta un commento