venerdì 7 novembre 2014

Preghiera



Il foglio ed io.

Come Tu ed io, Signore, quando ci guardiamo negli occhi

E ci teniamo per mano.

Tu mi scrivi ed io leggo le parole che mi hai dedicato

E penso a quanto ho già nella vita.

Che bello sapere che in ogni momento della mia vita

Sono collegata con Te

Come le mie dita lo sono alla penna

In questo momento in cui Ti scrivo.

Scrivere ha più senso se ci sei Tu a leggermi

Leggere ha più senso se ci sei Tu a scrivermi.

Oggi Ti lascio questo messaggio

E domani aspetterò con ansia la tua risposta.

Che bello sapere che in ogni momento della mia vita

Sei collegato con me.

Anna Cau

http://www.quotidianopiemontese.it/wp-content/uploads/2014/03/penna-e-calamaio.jpg

Nessun commento:

Posta un commento