venerdì 20 febbraio 2015

Chiave Biblica



Questo grosso libro è una chiave. Che cosa è una chiave? È uno strumento di metallo con cui si aprono (e chiudono) serrature e lucchetti che, a loro volta, consentono di entrare in una stanza, in un appartamento, in una casa o anche in una città. Ogni giorno le maneggiamo per entrare (e uscire) da luoghi dai quali, senza chiavi, saremmo esclusi. Le chiavi, insomma, sono oggetti importanti.

Ora se ne aggiunge una nuova, non di metallo, ma di carta, che svolge però la stessa funzione di ogni altra chiave: apre la porta e consente l’accesso a uno spazio che, senza chiave, resterebbe chiuso: lo spazio della Bibbia. Intendiamoci: non è che per aprire la Bibbia sia necessaria la “chiave biblica”. La Bibbia la potete aprire e leggere dove e quando volete, con o senza (si, anche senza) chiave biblica. Ma se volete entrare non nella Bibbia come libro, ma come messaggio, allora la chiave biblica si rivela non solo utilissima, ma quasi indispensabile.
Perché? Perché la chiave biblica aiuta a conoscere a fondo le parole di cui è intessuto il messaggio della Bibbia.
Paolo Ricca

Chiave Biblica – Claudiana

Nessun commento:

Posta un commento