mercoledì 28 ottobre 2015

A Napoli un ospedale solo per poveri


Nel centro storico di Napoli, all’interno della chiesa sconsacrata di San Tommaso a Capuana, è nato il primo studio medico associato totalmente gratuito e a esclusivo utilizzo dei poveri.
Una iniziativa davvero lodevole che è nata grazie all’adesione di 30 professionisti medici che hanno scelto di donare una parte del proprio tempo in maniera gratuita a chi non può permettersi un’assistenza sanitaria.
L’Istituto Banco di Napoli e la Fondazione Comunità del Centro Storico di Napoli hanno contribuito con le loro donazioni all’apertura dello studio che sarà l’unica struttura del centro storico a essere dotata di defibrillatore. Il Sisto Riario Sforza, che da anni si occupa delle persone bisognose, si occuperà della gestione della struttura.

Nessun commento:

Posta un commento