mercoledì 18 novembre 2015

IL DALAI LAMA E LA PREGHIERA

Strage Parigi, Dalai Lama: ''Pregare è illogico: problema creato dall'uomo, non può risolverlo Dio''
''Tutti vogliono vivere una vita tranquilla. Questa violenza, i terroristi, sono miopi. Le emozioni sono fuori controllo. E questa è una delle cause degli attentati suicidi. Non possiamo risolvere questo problema solo con la preghiera. Io sono buddista. E credo e pratico la preghiera. Ma noi esseri umani abbiamo creato questo problema e ora chiediamo a Dio di risolverlo. E' illogico. Dio avrebbe detto ''risolvetelo da soli perché voi lo avete creato in prima istanza''. Abbiamo bisogno di un approccio sistematico per promuovere valori umanistici, dagli asili alle università. E' nell'interesse di tutti''. Lo ha detto il leader spirituale tibetano rispondendo a una domanda sugli attacchi di Parigi intervenendo alla ''Lovely Professional University'' di Jalandhar, in India.

(Repubblica 18/11/15)

Nessun commento:

Posta un commento