lunedì 21 dicembre 2015

Da don Franco Barbero


Ai lettori e alle lettrici del blog,
Natale è tempo di auguri.
Le parole possono essere contenitori vuoti
oppure messaggi per la vita.
Spero che per me e per voi anche questo natale non sia il semplice ricordo di Uno che fu, ma la "Memoria" attiva e coinvolgente di quel profeta di Nazareth.
La memoria ci indica una strada da percorrere e non ci permette di limitarci a qualche emozione religiosa.
Franco Barbero

Nessun commento:

Posta un commento