venerdì 25 marzo 2016

Dio e l'aritmetica


Delle quattro operazioni, dice il Signore,

quella che preferisco è la moltiplicazione. 

L'addizione, va bene,

ma non va abbastanza in fretta, per me,

va bene per i contabili,

io non sono un contabile!

La sottrazione, non è il mio genere;

quando bisogna togliere, levare,

defalcare, sottrarre,

ho male dappertutto!

E’ piuttosto l'affare dell'esattore.

Quanto alla divisione,

passo tutto il mio tempo a ripararne i danni,

sono secoli e secoli che cerco di insegnare

agli uomini di non fare più divisioni,

ma sono degli insigni divisori,
dei divisori infaticabili, incorreggibili,

si servono perfino del mio nome per dividere.

Ma la moltiplicazione, sì,

questa è la mia specialità!

Io stesso mi ritrovo nella moltiplicazione,

mi sento a mio agio nella moltiplicazione,

sono imbattibile in questo genere di operazione!

Sono il moltiplicatore,

moltiplico tutto:

il perdono, l'amore, la gioia, la vita.

Jean Lemonnier

Nessun commento:

Posta un commento