sabato 5 marzo 2016

QUANDO L'ARTISTA FA LA PARTE DEL TEOLOGO


Questo è il quadro di Rembrandt conservato all'Hermitage di San Pietroburgo e intitolato "il ritorno del figlio prodigo", lo inserisco sul commento di oggi per dare alcuni spunti di riflessione che ci lancia l'artista.
Le mani del padre che accoglie il figlio non sono uguali, la destra è femminile mentre la sinistra è maschile a simboleggiare che quel padre maschile ha avuto atteggiamenti solamente femminili riguardo al ritorno del figlio. E' stato in attesa sulla porta di casa, è corso incontro al figlio, azioni che un uomo (in quei tempi) non avrebbe mai fatto.
Il figlio che è rimasto, accovacciato con il cappello nero sta mettendo la mano sul pugnale mentre assiste alla scena, che pensieri avrà avuto?

Nessun commento:

Posta un commento