mercoledì 19 ottobre 2016

In quel giorno…

In quel giorno ormai all'aurora
ci sarà una strada aperta, spaziosa:
in essa cammineranno,
ora cantando ed abbracciandosi,
ora stringendosi le mani,
guardandosi limpidamente negli occhi
eterosessuali, gay, lesbiche, transessuali.
Gli uni andranno verso le altre
chiamandosi per nome.
Nessuno fuggirà a nascondersi.
In quel giorno ormai vicino
ma forse anche un po' lontano –
omosessuali, lesbiche ed eterosessuali
saranno insieme una benedizione
per tutto il mondo.
In quel giorno si dirà:
ma perché non abbiamo capito prima
che gli omosessuali sono popolo di Dio,
le lesbiche opera delle Sue mani
e gli eterosessuali Sua eredità?


Franco Barbero

Nessun commento:

Posta un commento