mercoledì 22 febbraio 2017

I segni della fede

I segni di Gesù o della chiesa può darsi che lungo i secoli non dicano molto o non dicano più nulla a coloro che vivono in un contesto sociale lontano e diverso; questo impone la necessità e l'urgenza di rinnovarli, di cambiarli.I riti non sono un assoluto, ma un mezzo contingente di rapporto comunitario. Bisogna reinventare i segni, sceglierli adatti al momento, per l'uomo d'oggi che vive la stessa fede e solidarietà umana di una volta, ma in un modo nuovo, sempre più fuori che dentro il tempio o recinto sacro.

Ortensio Da Spinetoli - La conversione della chiesa - pag.121

Nessun commento:

Posta un commento