lunedì 6 novembre 2017

Al Dio di tutte le religioni e di tutte le culture

Donaci la gioia di capire
che tu non parli solo
dai microfoni delle nostre Chiese.
Che nessuno può
menar vanto di possederti.
E che, se i semi del Verbo
sono diffusi in tutte le aiuole, è anche vero
che i tuoi gemiti si esprimono 
nelle lacrime dei maomettani
e nelle verità dei buddisti,
negli amori degli indù
e nel sorriso degli idolatri,
nelle parole buone dei pagani
e nella rettitudine degli atei.


Tonino Bello, vescovo e profeta della pace

Nessun commento:

Posta un commento