lunedì 19 marzo 2018

24 marzo Torino camminata antirazzista

In conclusione della XIV Settimana d’Azione contro il Razzismo (19-25 marzo 2018) la Regione Piemonte e UISP promuovono sabato 24 marzo una “Camminata non competitiva”, un grande evento di partecipazione popolare per dire no al razzismo e alle discriminazioni, organizzata in collaborazione con enti e federazioni sportive, tra cui l’US ACLI Piemonte.
La Camminata costituisce il momento conclusivo del progetto FAMI “Piemonte contro le discriminazioni” di cui la Regione Piemonte è capofila, in partenariato con IRES Piemonte, EnAIP Piemonte, Casa di Carità Arti e Mestieri e UISP Torino e sarà occasione per coinvolgere tutte e tutti coloro che hanno partecipato alle molteplici attività progettuali. Avviato a novembre 2016, il progetto si è inserito nel quadro di attività di promozione dei diritti e lotta contro le discriminazioni portate avanti dalla Regione, in collaborazione con soggetti pubblici e privati, per dare concreta attuazione alla Legge Regionale 5/2016Norme di attuazione del divieto di ogni forma di discriminazione e della parità di trattamento nelle materie di competenza regionale”. Tra le molteplici attività formative e informative realizzate, un’attenzione specifica è stata dedicata all’ambito sportivo: per diffondere una cultura di prevenzione e contrasto delle discriminazioni, favorendo la conoscenza e la comprensione reciproca nei contesti sportivi, sono stati realizzati laboratori rivolti a tecnici/tecniche, allenatori/allenatrici e dirigenti di associazioni sportive e ricreativo-culturali.
La Camminata si svolgerà a Torino sabato 24 marzo 2018, attraverserà il centro della città seguendo un percorso di circa 3 km e sarà accessibile a tutti/tutte, ecco il programma:
  • ore 15,00 ritrovo in piazza San Carlo a Torino
  • ore 16,00 partenza della Camminata
  • ore 17,00 arrivo in piazza san Carlo a Torino
  • ore 18,00 conclusione della manifestazione
In piazza San Carlo sarà allestita una pedana che ospiterà interventi e testimonianze per tutta la durata della manifestazione.
La partecipazione è gratuita e aperta a tutte e tutti coloro che vogliono condividere e testimoniare il proprio impegno contro il razzismo e le discriminazioni. Iscrizioni individuali e adesioni collettive devono essere comunicate compilando l’apposito modulo online al seguente link.
Hanno già aderito: ANOLF Piemonte, ARCI Piemonte, Consorzio ONG Piemontesi, ISCOS Piemonte, LIBERA Piemonte, CCM – Comitato di Collaborazione Medica, Gruppo Abele, MAIS, Tampep.
Per maggiori informazioni e aggiornamenti cliccare qui

Nessun commento:

Posta un commento