mercoledì 13 giugno 2018

Grazie, Signore, perché non solo solo


Grazie, Signore,
perché in questo mondo non sono solo.
Mi hai donato una famiglia,
delle sorelle e dei fratelli in Cristo,
una Parola per la vita e una promessa per la morte:
tu non mi abbandoni e il patto
di una nuova vita con te è eterno.
Insegnami a essere accogliente e paziente,
convincente e coerente, umile e profondo,
a vivere il ministero che mi hai donato 
con dignità e spirito di servizio.
Fammi parte di una Chiesa accogliente,
approdo sicuro per ogni anima perduta 
e sola in questo mondo.
da Riforma

Nessun commento:

Posta un commento